CASON SPA

Tecnologia ed innovazione sono da sempre nel DNA della CASON che, dal 1956, si è specializzarsi nella progettazione, fabbricazione e commercializzazione di macchine e impianti per diversi settori merceologici quali il converting, con taglierine ribobinatrici, l’handling delle bobine, il tessile, con macchine ed automazione, ed i manipolatori porta bobine.

Per la CASON non esiste la soluzione “di massa” adattabile a tutti i clienti. Per noi lo standard è rappresentato dalla SOLUZIONE realizzata con il Cliente per il Cliente, un approccio reso possibile dalla struttura aziendale che copre tutte le fasi produttive: analisi del mercato e progettazione della macchina, carpenteria e verniciatura, lavorazioni meccaniche e assemblaggio gruppi, impianti bordo macchina e quadri, test e collaudo prima della consegna.

Grazie alla profonda competenza ed alla flessibilità integrata alla professionalità, l’ingegneria “made in CASON” ha permesso di espandere ed innovare costantemente la nostra offerta di macchinari in diversi settori, concentrandosi maggiormente sullo sviluppo del settore converting.

Motivi del cambiamento

Il settore del converting rappresenta un mercato molto dinamico, fortemente influenzato dai rapidi cambiamenti socio-economici, oltre che da quelli tecnologici; richiede perciò adattabilità, ricerca ed investimenti per intercettare le nuove esigenze dei clienti e della distribuzione ed offrire soluzioni competitive. Per assolvere a queste esigenze è necessario avere un’organizzazione snella che si basa su di una struttura informatica gestionale in grado di affrontare problemi difficili con soluzioni semplici ed applicabili a tutte le funzioni aziendali. Per questo è stato scelto PANTHERA.

La soluzione ed i risultati

PANTHERA è stato installato nel gennaio 2016 ed è entrato a regime nel luglio 2016 . Ha richiesto 25 giorni di consulenza (compresa l’installazione) da parte di SICONSULTING ed un intenso lavoro interno con un gruppo di persone motivate al cambiamento.

Le attività sono state molteplici: definizione delle regole di codifica dei materiali, definizione delle strutture di distinta base (fino a 5 livelli) e dei modelli produttivi, ordini di acquisto, di produzione e di conto lavoro, fino ad arrivare alla contabilità industriale dopo aver attivato la contabilità generale.

Tutte le riorganizzazioni nei vari uffici sono state documentate con opportune istruzioni tecniche nell’ambito del sistema di gestione della qualità aziendale; in questo modo si è coordinato lo sviluppo del sistema informativo lasciando pochissime libertà decisionali alle singole funzioni aziendali ma privilegiando la massima integrazione fra di esse.

Dopo circa sei mesi si è riusciti ad estrarre i primi costi industriali delle macchine ed iniziare così quelle analisi sui costi tanto fondamentali per competere sui mercati internazionali.

PANTHERA è di facile utilizzo, molto personalizzabile direttamente dall’utente ed ha tutte le funzioni necessarie per una corretta gestione industriale della produzione.

Prospettive di allargamento

L’area che si vorrebbe sviluppare nell’immediato futuro è la massima integrazione tra la progettazione e la produzione ovvero riuscire ad importare automaticamente in PANTHERA i disegni della progettazione meccanica affinché si automatizzi anche la parte documentale dei lanci di produzione. Questo ridurrebbe l’impegno dei tecnici nella stampa dei disegni e nella gestione della documentazione di commessa.

Gianfranco Malagola, Responsabile IT Cason S.p.A.

ERP

SB Italia Erp

Un team di esperti, con approfondita conoscenza dei più diffusi ERP e gestionali della loro evoluzione e potenzialità e delle esigenze delle aziende …

VAI ALLA SEZIONE

IT PROJECT MANAGEMENT

SB Italia business intelligence

La buona riuscita di un progetto di implementazione dipenda da una gestione puntuale, strutturata e condivisa del progetto. Grazie alla sua esperienza e alle competenze del suo collaudato team di lavoro, SI Consulting supporta   le aziende nell’implementazione di soluzione applicativo gestionali nell’ottica di migliorare l’efficienza dei processi aziendali

VAI ALLA SEZIONE
?>